maxresdefaultmaxresdefaultmaxresdefaultmaxresdefaultmaxresdefault

maxresdefault“Niente è più irresistibile di un’idea il cui tempo sia giunto.” V.Hugo

Sono pronta a scommettere che più di un aspirante startupper con brillanti idee imprenditoriali si riconoscerà in questa massima dello scrittore francese, specialmente in queste ore di febbricitante attesa. Oggi, infatti, saranno annunciati i nomi delle 15 startup selezionate per l’assegnazione di un Grant di 25.000 € e per partecipare al percorso di accelerazione d’impresa di Working Capital 2013.

 #wcap – questo l’hashtag ufficiale – è il programma di Telecom Italia che investe nelle migliori imprese italiane del settore digital, aiutandole a fare il grande passo dall’incubazione al mercato. Dal 2009 ad oggi, Working Capital ha assegnato ben 79 Grant e finanziato ben 19 imprese nascenti, tra cui Oilproject, C6.TV, Pazienti.orgLiber Liber, Cineama.

Quest’anno ci sono due grandi novità: la prima è la creazione del Repository, una piattaforma digitale che ospita tutti i progetti che hanno partecipato alle precedenti edizioni, accessibili così a investitori nazionali e internazionali; laseconda è l’apertura di tre acceleratori d’impresa in punti nevralgici della digital innovation italiana, a Milano, Roma e Catania, per facilitare l’incontro tra startupper, investitori e community sul territorio.

È qui che si svolgeranno i percorsi di accelerazione per le 15 startup selezionate e il programma è di quelli da far gola a qualsiasi geek: durante tre mesi di full immersion, i team saranno guidati da mentor del calibro di Fabio Lalli e Salvo Mizzi, e da e docenti che tratteranno materie come Business model, Marketing e Community Management, User Experince, SEO e Advertising; ogni settimana saranno previste prove per verificare i progressi compiuti verso lo sviluppo del prodotto, ma anche eventi di networking per stimolare le sinergie tra i diversi team. Il tutto rigorosamente – recita il sito ufficiale di #wcap – “nel massimo dell’informalità”.



Vi state già pentendo di non aver proposto il vostro progetto d’impresa per il programma di accelerazione? Non tutte le speranze sono perdute: è ancora possibile partecipare alla call per l’assegnazione di altri 15 Grant d’impresa da 25.000€. Quest’anno, infatti, rispetto all’edizione precedente i Grant a disposizione sono aumentati da 20 a 30. Perciò, se avete progetti in ambito internet, digital life, mobile evolution e green, fatevi sotto! C’è tempo fino al 30 settembre 2013.

Per maggiori informazioni e per visionare il regolamento completo visitate il sito ufficiale del progetto. Per restare aggiornati in tempo reale su tutte le novità visitate la pagina facebook di Working Capital.

Ah, e se nel frattempo vi capita, fate un salto all’acceleratore di Roma: è in centro, c’è gente interessante e uno spazio di coworking – udite udite – gratuito! Io ci andrò presto e chissà se, a contatto con tante menti giovani e brillanti, anche una “diversamente giovane” come me non possa sfornare una qualche idea di startup!
Articolo sponsorizzato

Tags: , ,