Toyota-GT-86-Fattela-Perdonare_large_dettaglio_articolo di Fabio Iuliano – Già mi vedo al volante della nuova Toyota GT86, compatta due posti da 200 CV. Baricentro basso, design rivoluzionario, sembra tutto quello che un uomo cerca per il puro divertimento alla guida. Un uomo, già… perché il problema è uno solo: quello di convincere Sabina, mia moglie. E non è tanto per il prezzo: 286 euro al mese con assicurazione incendio e furto inclusa per 2 anni Tan 5,25% Taeg 6,53% rappresentano pur sempre una buona offerta commerciale. Su questo è d’accordo pure lei. Il problema è più concettuale che altro: come farle digerire uno mio sfizio simile. Già mi immagino le discussioni sulla macchina ideale, sportiva ma comoda pronta ad ospitare uno, due o tre pargoli. 08Ma stavolta ho un piano B: grazie all’iniziativa Fattelaperdonare non dovrò fare tutto io. Decidendo di comprare la GT86, sarà la Toyota stessa a informare mia moglie del mio acquisto e lo farà in una maniera elegante. Avvalendosi della collaborazione di Interflora, che si occupa di consegne floreali a domicilio, la casa automobilistica giapponese invia dei fiori personalizzati con un messaggio destinato alle donne dei nuovi proprietari. Anzi, si può fare anche di più abbinando il colore dei fiori a quello della vernice metallizzata. Non me la caverò certo solo con un mazzo di rose, ma è già qualcosa no? D’altra parte Mary Poppins cantava «con un poco di zucchero la pillola va giù…». Per l’occasione è stato sviluppato un minisito che si ispira nella grafica alle locandine cinematografiche ed alle sit-com americane. Con questo minisito, attraverso un processo interattivo, posso scegliere il colore dei fiori e una dedica personalizzata. Mentre si è alla ricerca di un’immagine poetica, sul sito scorrono le caratteristiche tecniche distintive dell’auto, gli elementi di design e la vocazione sportiva del marchio. Il tutto attraverso un’interfaccia estremamente intuitiva, anche per me, che con il web ogni tanto ci faccio a cazzotti. toyotaE’ proprio attraverso il web che Toyota sta veicolando l’iniziativa con una campagna web che dia ampio spazio all’interazione social e che coinvolga, quindi, anche le piattaforme Facebook, Twitter e Youtube. Simpatico il video associato all’iniziativa ci mostra le peggiori reazioni delle donne di fronte al proprio marito con una GT86. Una cosa globale, a quanto pare: vedi mogli che sbottano in tutte le lingue del mondo, pure se stanno davanti a un’auto da sogno. Che sembra quasi un sogno proibito.

E la tua compagna che pensa? Scrivi e commenta, sotto a questo post o sui social network (puoi l’hashtag #fattelaperdonare), le tue impressioni immaginando la faccia che lei fa mentre apri il garage di casa e spunta per la prima volta la tua GT86 fiammante.

Articolo sponsorizzato



Tags: ,