La qualità dei corsi di studi di Ingegneria presso l’Università dell’Aquila, Univaq, è parte di una tradizione pluridecennale di qualificazione scientifica a livello internazionale. Oggi i corsi di laurea dell’ingegneria industriale dell’Università dell’Aquila sono per primi in Italia ad applicare speciali percorsi formativi orientati alle aziende. Si tratta di una innovativa forma di collaborazione con l’industria che vede le aziende compartecipi nella definizione di specifici percorsi formativi. Una modalità che certamente diventerà un riferimento esemplare anche per altre Università.universitalaquila

“Il Dipartimento di Ingegneria Industriale e dell’Informazione e di Economia dell’Università degli Studi dell’Aquila – afferma il Direttore, professore Francesco Parasiliti Collazzo – grazie alla collaborazione con prestigiose aziende dislocate sull’intero territorio nazionale, sta sperimentando con successo la messa a sistema di queste collaborazioni istituendo, assieme con queste aziende, un significativo numero di borse di studio da attribuire a studenti meritevoli che potranno completare il proprio percorso formativo magistrale in diretta collaborazione con le aziende che si sono impegnate, anche economicamente, in questo percorso.”

Gli studenti delle lauree magistrali del DIIIE hanno, quindi, l’opportunità di esercitare le loro competenze direttamente su casi di stretto interesse industriale, affrontando i problemi nella pienezza della loro complessità.

L’interesse dell’industria è un fatto concreto che espone le aziende anche finanziariamente. “I nostri studenti hanno il sostegno dalle aziende che sponsorizzano i loro studi” ci riferisce il professore Francesco Parasiliti Collazzo, attuale Direttore del Dipartimento DIIIE- Solo in questo anno accademico sono finanziate ben 10 borse. È un numero importante che vede impegnate delle aziende a sostegno degli studenti aquilani per oltre 84000 euro”.

Le aziende che si sono rese disponibili a sperimentare questo “metodo” sono:

la Tecnomatic Group, azienda specializzata nella realizzazione di linee automatiche e macchine speciali per l’industria automobilistica, con sede a Corropoli (Teramo) e i cui reparti di ingegneria, produzione, vendita e supporto post vendita sono dislocati in tutto il mondo;tasse-universitarie

La Edison S.p. A., azienda leader nel mercato Energetico Italiano ed Europeo per l’approvvigionamento, produzione e vendita di energia elettrica e gas, con sede a Milano e con una forte propensione alla collaborazione con le istituzioni Universitarie come, in particolare, l’Università dell’Aquila;

La Quickfairs Srl, azienda milanese che opera nell’ambito dell’organizzazione di fiere tra le quali la Coiltech di Pordenone, fiera di riferimento per l’Italia e seconda in Europa per l’elettromeccanica, luogo di incontro tra visitatori ed espositori provenienti da oltre cinquanta Paesi;

La Umbra Cuscinetti S.p.A., casa madre di UmbraGroup con sede a Foligno (Perugia), leader mondiale nella produzione di viti a sfera di alta precisione e molto attiva nei settori aereonautico, industriale e dell’energia;

La Faraone Industrie S.p.A, multinazionale con sedi in Italia Tortoreto (Teramo), Polonia e Spagna, attiva nella produzione di scale, trabattelli, piattaforme aeree, carrelli elevatori ed attrezzature speciali per il lavoro in quota, con una forte propensione all’innovazione ed alla sicurezza;prove ammissione_università

La Hypertec Solution Srl , con sede a Rovereto che con il proprio team di oltre 100 tra ingegneri e progettisti propone soluzioni innovative nel campo della progettazione meccanica e meccatronica di assoluto rilievo.

Università L'Aquila, sede di Roio

Università L’Aquila, sede di Roio

“L’obiettivo – conclude il professore Parasiliti – è quello di accrescere ulteriormente il portafoglio di aziende interessate a collaborare con il nostro Dipartimento per offrire un’opportunità reciproca di crescita che potrà diventare parte integrante dell’offerta formativa dello stesso Dipartimento”.

Print Friendly

Tags: , , , , , , , , ,