” Verrà elaborato un Manifesto istituzionale dell’agricoltura aquilana, con l’obiettivo di sostenere il settore e di fornire una linea guida per la valorizzazione del territorio”.

Lo ha annunciato l’assessore all’Agricoltura del Comune dell’Aquila, Francesco Cristiano Bignotti, nel corso dell’intervento che ha tenuto oggi a Fonte Macina (Campo Imperatore), dove ha rappresentato la Municipalità del capoluogo alla 58esima edizione della Rassegna degli ovini.bovini2

“Crediamo che l’agricoltura possa essere uno dei motori in grado di muovere il territorio aquilano e quello dell’Abruzzo interno – ha affermato Bignotti – Il valore identitario è così forte e marcato nella nostra storia, tale da non poter dimenticare che L’Aquila diventò la prima città commerciale del regno di Napoli grazie allo smercio dello zafferano e della lana delle nostre pecore. Il collegamento con gli attuali canali turistici non può essere trascurato e neanche quello con realtà universitarie instaurabili sul territorio”.

“Il ruolo dell’Aquila quale ‘Capitale’ degli Appennini inizia dalla valorizzazione del territorio, le cui modalità saranno presenti nel Manifesto dell’agricoltura aquilana. Questo, come gli altri di cui mi occupo – ha conclusi l’assessore Bignotti – è un assessorato aperto al dialogo. Nelle prossime settimane verranno organizzati tavoli di confronto per analizzare le criticità e condividere le nuove azioni da mettere in campo per far sviluppare questo settore in modo sistematico”cameradicommerciolaquilarassegnagransassooviniecaprini

Print Friendly

Tags: , , , , ,