di Antonio Fidanza

“Le politiche attive del lavoro. L’inclusione sociale. Gli incentivi occupazionali per il 2019”. Sono i temi al centro del seminario organizzato dalla CNA di Pescara, in programma il 27/02 pomeriggio nella sala conferenze della confederazione artigiana, in via Cetteo Ciglia 8, sempre a Pescara, con inizio alle 17,15.

Organizzato nell’ambito del progetto Por Fse Abruzzo 2014-2020 Obiettivo “Investimenti a favore della crescita e dell’occupazione”, l’incontro intende fare il punto sulle principali novità in tema di lavoro, con la CNA di Pescara nelle vesti di protagonista grazie anche dell’avvio nella propria sede di una Agenzia per il Lavoro.

Diversi i relatori presenti all’incontro, aperto da un intervento del direttore provinciale Carmine Salce. Con il moderatore Massimo Renzetti, prenderanno la parola in un dibattito a più voci Sonia Di Naccio (esperta di mercato del lavoro della Confesercenti), Emiliano Cicconi (esperto di politiche attive del lavoro), Linda Zampacorta (responsabile della progettazione Focus), Raimondo Pascale (Programmazione sociale della Regione Abruzzo), Erminio Di Filippo (responsabile dell’Area inclusione socio-sanitaria della Caritas) e Antonella Allegrino (assessore alle Politiche sociali del Comune di Pescara).