Riceviamo da Bper e pubblichiamo.

Con l’avvio del nuovo anno scolastico, è arrivato il momento dei premi per le classi delle scuole primarie che l’anno scorso hanno aderito alla prima edizione del programma di educazione finanziaria Grande! di Bper Banca, rivolto alle scuole primarie.bperbanca

Al progetto hanno aderito oltre 1.000 classi per circa 25mila alunni degli ultimi tre anni delle primarie, distribuite su tutto il territorio nazionale.

I bambini hanno partecipato al concorso “Valle di Parsimonia. Gioca con l’Economia”, gareggiando con elaborati di altissimo livello e impegno con attività di riqualificazione del territorio, o con finalità sociale, seguendo le “regole” dell’economia che GRANDE! mette a disposizione.

I temi proposti sono stati numerosi e ciascuno di elevato contenuto, con spunti dalla green economy, al sostegno all’ambiente e agli animali, fino alla solidarietà verso le fasce più deboli.bper

Alle 10 classi finaliste BPER Banca ha donato materiale didattico utile all’istruzione degli scolari: dalle lavagne interattive multimediali ai libri per la biblioteca, tablet e PC.BANCA POPOLARE DELL'EMILIA ROMAGNA

Prima classificata è stata la Quarta B dell’Istituto “Pietro Scuderi” di Linguaglossa in provincia di Catania, che ha organizzato una raccolta fondi per riqualificare i locali esterni di una casa di riposo del loro comune, per mezzo della quale è stato realizzato un originale murale in compagnia degli anziani ospiti. La collaborazione si è trasformata in un rapporto permanente: ogni mercoledì, a turni di quattro, gli scolari visitano gli ospiti della struttura per fare loro compagnia.bper

Le classi hanno realizzato i loro progetti basandosi sui contenuti pubblicati sul sito grande.bper.it e proprio il sito, disponibile anche in lingua inglese e che è il cuore dell’idea editoriale, è stato premiato alla 21° edizione dei “Webby Awards”* tra le migliori iniziative web nella categoria Responsabilità sociale”.

Print Friendly

Tags: , ,