Fonte Ansa – Dompé si rafforza acquisendo il ramo d’azienda ‘farma’ dal gruppo Bracco che si focalizza così sul suo core business, la diagnostica per immagini. Il valore dell’operazione non è stato comunicato ma la divisione ha un valore marginale per Bracco, con un fatturato atteso di circa 80 milioni di euro (pari al 6% dei ricavi del gruppo).dompé

Il portafoglio prodotti, venduti solo sul mercato italiano, non ha sovrapposizioni e include sia farmaci etici appartenenti ai principali settori terapeutici quali quello gastrointestinale, neurologico, endocrinologico e cardiovascolare, sia farmaci da banco, e integratori. “E’ il completamento del progetto di unione di due culture imprenditoriali fondate su valori in cui, come imprenditore, credo fermamente – afferma Sergio Dompé, Presidente del Gruppo Dompé. “Per la nostra azienda raffigura la conferma di un modello che si basa sulla forza della tradizione e sulla costante ricerca dell’innovazione”. “Ora proseguiremo con maggior forza nella nostra politica di focalizzazione sul core business, con importanti investimenti nelle nostre grandi fabbriche italiane, nello sviluppo del portafoglio e della presenza geografica, e nelle attività di Ricerca e Innovazione, a cui annualmente destiniamo circa il 10% del fatturato” sottolinea invece Diana Bracco, Presidente e Amministratore Delegato del Gruppo commentando l’operazione con il gruppo Dompè. Un’azienda familiare che compete con colossi internazionali come Siemens e General Eletric e che ha il suo primo mercato negli Stati Uniti e il secondo in Cina.dompe

(http://www.ansa.it/sito/notizie/economia/2016/11/18/dompe-si-rafforza-con-farma-bracco_9d4558ed-824e-4c0f-a5fa-63228c932da2.html)

 

Print Friendly

Tags: