parco circolanteTra il 2011 ed il 2012 il parco circolante di autocarri per il trasporto merci in Abruzzo è calato dello 0,13% e quello di autobus del 2,14%.

Questi cali, mette in evidenza il Centro ricerche Continental autocarro (autore dello studio da cui emergono questi dati), avvengono dopo anni di crescita e costituiscono un primo segnale di demotorizzazione.

Lo studio del Centro ricerche Continental autocarro fornisce anche i dati provinciali sull’andamento del parco circolante: mentre in provincia di Chieti entrambi i comparti sono in calo, a Pescara e Teramo diminuisce solo il parco circolante di autocarri, mentre quello di autobus cresce (seppur di poco).

A L’Aquila, infine, sia il parco circolante di autobus che quello di autocarri merci sono in lieve crescita.

Print Friendly

Tags: , , , , , , , , , , ,